Volante e pedaliera SpeedLink Drift O.Z. – poca spesa, massima resa

0
617

Scostiamoci per un momento dal mondo di ArmA e muoviamoci in un altro mondo, quello della guida. Molti di noi sentono la necessità, qualche volta, di staccare la spina del nostro amato simulatore per alleggerire il carico di concentrazione. Ma è proprio così? Assolutamente no, almeno per me. Cerco sempre di spostarmi su giochi che riescano a tenermi veramente “attaccato”, qualcosa che stimoli sempre la mia voglia di giocare, come fa ArmA (spesso ci si avvicina, ma mai allo stesso modo).

Il vero problema è che, da appassionati di simulazione, oltre al gioco/simulatore bello, o meglio, ben fatto, cerchiamo quel gradino in più di simulazione. Per quando mi riguarda, su ArmA ragiono sempre in questo modo:

  • Fanteria = mouse + tastiera + Head Tracker (quando si è in formazione);
  • Volo con elicottero = Cloche + Pedaliera + Head Tracker;

Sì lo so, sono esagerato, ma l’esperienza di gioco ci guadagna moltissimo.

Da un po’ di tempo, insieme ad altri 9GU, nelle serate libere da altri impegni (editing, public relations, addestramenti, scripting, gestione, ecc…ecc..), ci dedichiamo a svariate altre attività, tra cui la guida di Truck su Euro Truck Simulator 2 e qualche bella competizione di Assetto Corsa o il meno simulativo ma altrettanto divertente Grid Autosport.

Come potete immaginare, per giocare ai titoli sopra citati, ho acquistato un kit Volante + Pedaliera che, grazie alla segnalazione di {9GU}Bluesteel, si è concluso con l’aquisto del kit della SpeedLink Drift O.Z.

Kit Drift O.Z. racing wheel by SpeedLink

Materiali

Dal punto di vista puramente estetico, per i miei gusti personalissimi, è molto bello. Il volante in se è comodo, permette una bella presa salda, la gomma ne dà una buonissima sensazione al tatto (la parte arancione è infatti di una gomma che assomiglia enormemente a quella utilizzata sui volanti delle vetture). Tutta la parte di supporto è di plastica di ottima qualità, robusta e non la classica “cinesata”. Anche la leva delle marce (sequenziale), posta dietro al volante sul lato destro, è rivestita di gomma nera che riproduce benissimo i materiali automotive comunemente utilizzati. L’unica vera parte che dà la sensazione di essere “plasticosa” è la pedaliera. I materiali al tatto sembrano veramente scarsi anche se, dopo un po’ di utilizzo, rimane solo una sensazione, mentre al contrario hanno una ottima resistenza.

Pulsanti e gestione

Nelle razze orizzontali trovano alloggio 2 serie da 4 pulsanti, i classici da joypad, marcati con A – B – X – Y sulla destra, mentre sulla sinistra troviamo dei pulsanti direzionali SU – GIÙ – SX – DX. Sopra all’impugnatura, facilmente raggiungibili con i pollici, troviamo a sinistra i pulsanti LB – LT, mentre sulla destra RR – RB. Dietro di essi, nella parte posteriore del volante, troviamo i pulsanti L a sinistra e R a destra. Nella parte centrale, sotto a quello che dovrebbe essere il pulsante del clacson (che purtroppo non hanno messo), da sinistra verso destra troviamo BACK – MODE – START. Importante segnalare al possibilità, premendo MODE per qualche secondo, si può passare da analogico a digitale (al fianco dei pulsanti ci sono due led, uno rosso e uno verde) permettendo di utilizzare il volante con sensibilità e precisioni diverse.

Per quanto riguarda i pedali, che possono essere collegati o no tramite l’appostio connettore sul resto, sono semplicemente due assi che si comportano però con grande precisione ed una corretta progressione.

Assi

Ora parliamo della guida. Beh che dire, per essere un volante economico, non toglie nulla alla simulazione di guida. L’impugnatura è ben fatta ed ergonomica, i pedali reagiscono alla pressione in modo molto convincente, le leve posteriori per la selezione delle marce sono ben reattive come anche la leva del cambio. L’unica pecca è la mancanza di uno buon Force feedback che porterebbe questa periferica ad essere sicuramente più cara. Ottima invece la vibrazione che compensa la mancanza del Force feedback dando comunque una sensazione di “disturbo allo sterzo” quando si prendono cordoli o si esce di strada.

Prezzo e conclusioni

Siamo arrivati ora alla parte che più interessa, il rapporto qualità prezzo. Il kit si trova su Amazon (è infatti un Amazon Choice) a circa €60, ma si trova anche su altri store a qualche euro di meno.

Complessivamente, se non avete al necessità di avere la perfezione assoluta, è un ottimo compromesso tra struttura, materiali e giocabilità, rapportata il prezzo più che abbordabile, permettendovi così di giocare al meglio senza svenarvi.