RHS ed ACE, collaborare no?

0
151

Le Mods su ArmA sono una parte fondamentale per il gameplay, tutti noi lo sappiamo e le sfruttiamo per migliorare, aumentare e goderci maggiormente il nostro amato simulatore.

Le più blasonate, sicuramente da quando gioco io, quindi quasi 6 anni, sono ACE, CUP, RHS, 3CB e PROJECT OPFOR.

Questa magica cinquina infatti, compone la maggior parte della lista Mods di buona parte dei giocatori, soprattutto se appartenenti ad un Clan con l’obbiettivo di fare simulazione militare con scenari attuali. Ognuna di queste Mods ha dei pregi e dei difetti, sia chiaro, ma con i giusti compromessi riusciamo sempre ad ottenere ottimi risultati.

Le CUP (Community Upgrade Project), per esempio, sono sempre state il riferimento principale per le mappe. Le CUP sono infatti una serie modulare di elementi (mappe, armamenti ed equipaggiamenti, unità e veicoli) ripresi dai due ArmA precedenti e aggiornati da modders della comunità agli standard di ArmA 3. Le armi (alcune aggiunte ex novo) sono discrete, notevolmente migliorate nel tempo. Buono il numero di veicoli terrestri (praticamente tutti quelli di ArmA 2 più espansione), ma svariati i problemi per quanto riguarda gli elicotteri. Questi infatti possono essere pilotati solo con il sistema di volo base perché incompatibili con quello avanzato. Attivando tale modello di volo e salendo su buona parte degli elicotteri delle CUP, all’avvio dei rotori l’elicottero esploderà sistematicamente (o nel migliore dei casi perderà il rotore di coda), portando nella tomba virtuale il pilota e tutto l’equipaggio.

Immaginate se accade in una multiclan con 100 giocatori e 30 sono sul tuo elicottero: un disastro.

In questo sopperisce bene RHS, che fornisce più o meno lo stesso tipo di armamenti e mimetiche (anche perché spesso la base è formata dai modelli di ArmA 2 concessi da Bohemia, ma i modder RHS hanno fatto molto lavoro, tanto da meritarsi un premio in un contest indetto proprio da BIS). Le varie RHS hanno un discreto numero di veicoli sia terrestri che non, con molte funzionalità, e gli elicotteri sono tutti teoricamente pilotabili in avanzato. Attenzione a quelli d’attacco però, che senza un apparente motivo, mentre sei in volo e magari stai pure attaccando, pensano bene di capovolgersi, o si spegnere i motori o peggio ancora ti fanno crashare ArmA (probabilmente perché fanno processare troppi dati al client?), mandandoti direttamente al desktop….e senza passare dal via.

Poi ci sono le Mods come ACE, che aggiungono svariate funzionalità, anzi, che forniscono quasi un gioco nuovo (per ACE approfondimento qui). Ogni mod utilizzabile nel MilSim che si rispetti ha a disposizione le famose ACE compatibility, che caricate insieme alla mod di base rendono questa pienamente compatibile con le funzionalità ACE.

Ecco, questo è un punto dolente degli ultimi mesi. Ti chiedi perché?

Dall’ultimo aggiornamento di ArmA, come sempre succede, sono seguiti una serie di aggiornamenti delle varie Mods, per sistemare quello che l’aggiornamento ha reso non funzionante e per aggiungere altre funzioni magari sviluppate o rese possibili nel mentre. Tra queste c’è anche ACE, che già ad inizio anno ha rivoluzionato il sistema medico, creando scompiglio tra i clan, soprattutto tra quelli che utilizzavano il sistema medico base, che ufficialmente non esiste più. Il vero problema però è che le compatibility non sono più aggiornate con la stessa regolarità con cui le altre Mods sono state aggiornate.

Probabilmente una mancanza di comunicazione che, a mio modestissimo avviso, non può esserci, soprattutto perché parliamo di Mods che sono praticamente il pilastro del MilSim.

In questo periodo sta proprio accadendo tra RHS e ACE. La prima ha aggiornato ben due volte, mentre ACE non ha aggiornato le compatibility. Risultato? Un disastro. Se stai giocando in locale, tutto fila liscio, ma se giochi su un server, sistematicamente ArmA si freeza e dopo poco ti rimanda al desktop, sempre senza passare dal via. Quel che è peggio è che non solo si presenta così, dal nulla, ma poi si ripete fino allo sfinimento.

Da qui la scelta di spostarsi su altre Mods in sostituzione delle RHS, rinunciando di conseguenza anche alla Project Opfor, che dipende direttamente dalle RHS, dovendo spostare tutto l’editato fino a questo momento, riaprendo ogni singola missione e modificandone il contenuto, per passare da una Mod ad un’altra, cosa tutt’altro che immediata da fare.

Concludendo, spero che questo momento di non comunicazione sia solo frutto del periodo che stiamo passando a causa del COVID19, ma allo stesso tempo, spero che qualche Mods possa sopperire alla mancanza di RHS con altrettanta qualità.